Solidalmente Giovani - festa di solidarietà con premiazione degli studenti protagonisti del concorso tema e video sulla cultura socio - solidale - Comitato Sport Cultura Solidarietà


News: Solidalmente Giovani - festa di solidarietà con premiazione degli studenti protagonisti del concorso tema e video sulla cultura socio - solidale
(Categoria: Miscellanea)
Inviato da Giulia
mer 20 dicembre 2017 - 13:02


Mattinata di festa dedicata ai giovani e alla cultura sociale e solidale all'auditorium Zanon in occasione di “Solidalmente Giovani”, la manifestazione promossa dal Comitato Sport Cultura Solidarietà nel corso della quale sono stati consegnati buoni acquisto per un valore complessivo di € 4.200,00 agli studenti vincitori della ventesima edizione del concorso “La Cultura Sociale e Solidale Vista dai Giovani”, a cui hanno aderito trentanove scuole secondarie di primo e secondo grado dell'intera Regione.

2017_solidalmente_premiazione.jpg
Disagio sociale e giovanile, sport e solidarietà, acqua bene comune, giovani e anziani, lotta agli sprechi e vecchie e nuove migrazioni, queste le tracce su cui gli studenti sono stati invitati a cimentarsi in forma di elaborato scritto o cortometraggio provando ad aggiudicarsi buoni acquisto SME dal valore di oltre quattromila euro. La commissione giudicante ha assegnato ventidue riconoscimenti di cui  diciotto per la sezione temi - sei per le scuole medie, sei per il biennio e sei per il triennio delle scuole superiori - e quattro per la sezione cortometraggio, equamente distribuiti fra le scuole medie e superiori.



La mattinata, condotta da Francesca Spangaro ed inframezzata dalle esibizioni del liceo coreutico del Collegio Uccellis di Udine, del New Faboulose Circus Copernicus e del Marinelli Gospel Choir, è stata arricchita di contenuti socio-solidali con la consegna di riconoscimenti alle associazioni onlus e alle scuole che hanno preso parte al progetto “Dai e Vai”, che da dodici anni costituisce l'occasione per praticare attività sportive integrate fra giovani studenti e persone disabili.

Giorgio Dannisi e Milvia Bertoni, ideatori e membri della commissione del concorso, esprimono soddisfazione per il raggiungimento di un traguardo impensato come quello delle venti edizioni nel corso delle quali non sono mancate difficoltà organizzative e cambiamenti della società; ciò che invece è rimasta intatta è la volontà di mettere i giovani al centro dando loro l'opportunità di esprimersi su tematiche di stretta attualità che, in veste di cittadini del domani, li coinvolgono in prima persona.

2017_solidalmente_dai_e_vai.jpg
Plauso per l'attualità ed il valore educativo dell'iniziativa è stato espresso dal Sindaco di Udine Furio Honsell e dal Vicepresidente CAFC Eddi Gomboso, che hanno focalizzato l'attenzione sull'importanza di sensibilizzare fin dai banchi di scuola i più giovani ai valori della solidarietà. Tra i Dirigenti Scolastici presenti Annamaria Pertoldi dell'ITC Zanon e Roberta Bellina dell'Educandato Uccellis di Udine hanno sottolineato come l'iniziativa costituisca un contesto privilegiato per conoscere l'opinione delle giovani generazioni, chiamate a riflettere e a far riflettere su quanto sta accadendo a livello internazionale.

Il progetto è realizzato in collaborazione e con il patrocinio di Fondazione Friuli, Regione Friuli Venezia Giulia, Direzione Regionale della Scuola, Associazione Comunità del Melograno Onlus, Centro Servizi Volontariato e FISH regionali, a cui si affiancano CAFC e SME.



Questa news proviene da Comitato Sport Cultura Solidarietà
( http://www.sportculturasolidarieta.org/news.php?extend.234 )