17° Gospel alle Stelle - A Catine il Premio Solidarietà Più - Friuladria - Comitato Sport Cultura Solidarietà


News: 17° Gospel alle Stelle - A Catine il Premio Solidarietà Più - Friuladria
(Categoria: Miscellanea)
Inviato da Giulia
mar 20 novembre 2018 - 10:07


Per la capacità da “straniera” di saper far divertire e unire la comunità friulana, invitandola a riscoprire e valorizzare la cultura locale senza creare opposizioni, anzi invitandola a sorridere anche dei “difetti”, comuni a tutte le persone indipendentemente dalla provenienza. Per l’abilità di saper unire e creare con il sorriso “ponti” tra diverse culture, favorendo la crescita e lo sviluppo di una comunità coesa e consapevole delle proprie peculiarità e quindi in grado di rapportarsi, contaminarsi ed integrarsi con culture differenti, solo apparentemente lontane, ma sempre più vicine.

2018_gospel_catine_profilo.jpg
Per l’innata predisposizione a far ridere senza deridere, invitando a riflettere e contemporaneamente sostenere “buone cause”; per costituire l’esempio della possibile integrazione e la dimostrazione di come un episodio doloroso come l’emigrazione possa diventare una grande avventura fatta d’amore per la propria terra d’origine e di sincero riconoscimento per la terra che l’ha accolta”, questa l'articolata motivazione con con cui Crédit Agricole FriulAdria consegnerà a Caterina Tomasuolo - Catine il premio “Solidarietà Più” - quinta edizione nell'ambito del 17° concerto solidale “Gospel alle Stelle”, promosso dall'Associazione Comunità del Melograno Onlus ed in programma il 4 dicembre, alle 20.45, al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”.



Caterina Tomasulo, in arte "Catine", classe 1967, si definisce "Cabarista friulucana" a seguito di un processo d'integrazione reso possibile anche grazie a quel grande mediatore culturale che è il bar, suo luogo di lavoro, nonchè scuola di vita per imparare a conoscere il “tipico furlan e la marilenghe”, una cultura diversa, scoperta a seguito del trasferimento dalla Basilicata alla ricerca di un lavoro.

E' proprio in Friuli che riscopre la passione per il teatro, ma la sua carriera subisce una svolta nel 2016, quando un suo sketch viene diffuso sul web; da allora Catine percorre la regione portando in scena i suoi spettacoli, caratterizzati non solo da un divertimento sano, che trae spunto dalle cose belle e semplici delle vita, ma anche da spunti di riflessione e dal sostegno a “buone cause”.

A Catine va riconosciuto il merito di aver contribuito con il sorriso ad unire la comunità friulana, invitandola a riscoprire i suoi valori e a rapportarsi, senza timori, con nuove culture, ormai sempre più vicine, e con cui è possibile riscontrare elementi comuni. Come lei stessa sottolinea, decidere di abbandonare il proprio paese non costituisce una scelta semplice, ma anche questa può trasformarsi in un'avventura da portare sul palcoscenico narrando dell'unione di due regioni poste agli antipodi dello Stivale, ma unite nel cuore di una cabarettista emblema della possibile integrazione.

2014_gospel_pubblico.jpg
Crédit Agricole Friuladria, che nelle edizioni precedenti ha voluto premiare l'impegno di Don Davide Larice,  Laura Bassi, Don Pierluigi Di Piazza e Mauro Ferrari, ogni anno sostiene iniziative socio solidali inserite nel circuito Sport Cultura Solidarietà, quali il concerto benefico, il cui incasso sarà sarà interamente devoluto a favore della casa famiglia per disabili intellettivi adulti che la Comunità del Melograno Onlus gestisce a Lovaria.

Si ricorda che i biglietti (€ 13,00 intero - € 9,00 ridotto per under 18 e accompagnatori disabili – gratuito per under 10 e disabili) per assistere al concerto, che vedrà salire sul palco Sherrita Duran, possono essere acquistati su VivaTicket e presso la biglietteria del Teatro, dal martedì al sabato, dalle 16 alle 19.



Questa news proviene da Comitato Sport Cultura Solidarietà
( http://www.sportculturasolidarieta.org/news.php?extend.275 )