Solidarietà in Rete 2019 - Mauro Costantini, musicista non vedente, al convegno con studenti e persone con disabilità - Comitato Sport Cultura Solidarietà


News: Solidarietà in Rete 2019 - Mauro Costantini, musicista non vedente, al convegno con studenti e persone con disabilità
(Categoria: Miscellanea)
Inviato da Giulia
ven 22 marzo 2019 - 09:30


Mauro Costantini, musicista non vedente dalla nascita, sarà il  protagonista di “Solidarietà, integrazione e cultura socio solidale: la formazione inizia sui banchi di scuola”, il convegno organizzato dal Comitato Sport Cultura Solidarietà in programma il 27 marzo, alle ore 10.30, presso l'auditorium delle scuole medie di Tricesimo.

2019_costantini.jpg
Un racconto in prima persona, diretto ed emozionante, quello di Mauro Costantini, musicista cieco dalla nascita, che attraverso il confronto con studenti ed insegnanti, l'utilizzo di supporti multimediali e l'esecuzione di brani scritti da artisti non vedenti di fama internazionale intende far riflettere sul tema della diversità e della disabilità, mettendo in luce la relatività di questi concetti andando al di là di vecchi stereotipi.



Sul palco Lorena Favot – compositrice, vocalist, cantante jazz e vocal coach – che con la sua voce accompagnerà gli studenti e le persone con disabilità delle associazioni del territorio, uditori e protagonisti dell'evento inserito nell'ambito della nona edizione di “Solidarietà in Rete”,  nella vita di Mauro, nato nella rurale bassa friulana degli anni '60, formatosi presso l'istituto Rittmeyer di Trieste e diplomato in pianoforte.

Impegnato presso la Comunità Piergiorgio come istruttore informatico per non vedenti ed ipovedenti, Mauro dedica gran parte della vita alla musica; è compositore, arrangiatore, esecutore e didatta freelance con un curriculm molto corposo. Si è esibito in Piazza Duomo a Milano con l'Italia Gospel Choir, ha registrato il tutto esaurito al “Giovanni da Udine” con la riedizione di un lavoro riarrangiato di Giorgio Ferigo ed è protagonista di uno spettacolo divulgativo tra musica e scienza al fianco di Mauro Ferrari.

2018_reana_convegno_pubblico.jpg
L'iniziativa è realizzata in collaborazione con i Comuni di Reana del Rojale e Tricesimo, a cui si affianca il locale Istituto Comprensivo, allo scopo di trasmettere ai giovani messaggi e valori che ne arricchiscono il bagaglio formativo in campo socio-solidale, ambito nel quale il Comitato Sport Cultura Solidarietà opera dal 2005, riservando un occhio di riguardo alle persone svantaggiate e al mondo della scuola.

Da nove anni è stata stabilita una stretta collaborazione con il locale Istituto Comprensivo, impegnato nella realizzazione di progetti ed iniziative per far apprendere concretamente alle nuove generazioni i valori della condivisione e dell'inclusione sociale. Nell'ambito del convegno saranno presentate le attività svolte dal gruppo sportivo a cui partecipano studenti normodotati e con disabilità; l'iniziativa si inserisce all'interno della 13^ edizione del progetto “Dai e Vai: Sport, Inclusione, Integrazione, Socialità”, realizzato con il supporto della Fondazione Friuli.

La manifestazione è patrocinata dai Comuni di Reana del Rojale e Tricesimo, dal Centro Servizi Volontariato FVG e Nuova Atletica dal Friuli. Sostengono la kermesse Crédit Agricole Friuladria, Immobiliare Friulana Nord, Moroso, Albergo Ristorante Belvedere, Amga Energia & Servizi,  Enoteca Bocca di Dante, FAR, Rigomma, Servizi Terzo Settore, SIFA e Trevisan Sanitaria.



Questa news proviene da Comitato Sport Cultura Solidarietà
( http://www.sportculturasolidarieta.org/news.php?extend.285 )