#ilmelogranononsiferma: anche a distanza tante attività per i ragazzi con disabilità intellettive - Comitato Sport Cultura Solidarietà


News: #ilmelogranononsiferma: anche a distanza tante attività per i ragazzi con disabilità intellettive
(Categoria: Miscellanea)
Inviato da Giulia
lun 30 marzo 2020 - 13:35


#ilmelogranononsiferma, questo il motto della Comunità del Melograno Onlus che, nonostante l’emergenza sanitaria, prosegue anche a distanza il percorso educativo per i ragazzi con disabilità intellettive protagonisti di numerose attività promosse con il supporto delle nuove tecnologie.

2019_ragazzi_melo.jpg
Letture condivise, attività fisica, video ricette, piccoli lavori artistici, riflessioni personali, sono solo alcune delle attività proposte dall’equipe educativa che, a seguito della chiusura della casa famiglia di Lovaria, si è subito messa al lavoro per trasformare in realtà uno degli slogan che sta guidando l’Italia: distanti ma vicini.




Caro virus, spero che andrai via molto presto così io potrò rivedere gli amici e tornare nella nostra casa di Lovaria”, si legge in una delle lettere scritte dai ragazzi che, ogni giorno, hanno modo di interagire tra di loro e con gli operatori. Con il supporto dei familiari, vengono proposte iniziative creative, ludiche e stimolanti selezionate appositamente per perseguire gli obiettivi educativi restando a casa. I ragazzi hanno reagito con entusiasmo a questa iniziativa inviando video, foto e commenti pubblicati sulla pagina Facebook dell’associazione.

Come abbiamo segnalato all’Assessore Riccardi, in questo periodo le criticità per le persone con disabilità sono numerose ma, come accade fin dal 1996, per noi è importante continuare a stare al fianco dei ragazzi e delle loro famiglie”, afferma il Presidente Giorgio Dannisi che ringrazia l'equipe educativa per il grande impegno e la professionalità messa in campo.

Con un gran lavoro di coordinamento, gli operatori stanno lavorando quotidianamente per tenere viva la socializzazione, contrastare il decadimento cognitivo e fisico ed al contempo ascoltare con  attenzione le emozioni dei ragazzi. Non manca il supporto psicologico alle famiglie chiamate a impostare una nuova routine in cui conciliare spazi condivisi e personali con i propri ragazzi.

Fin dalla sua nascita (1996), il Melograno promuove l’integrazione e l’inclusione sociale delle persone con disabilità abbinando l'attività socio-assistenziale e di accoglienza all’importante interazione con il territorio. Presso la casa famiglia di Lovaria, la onlus gestisce un centro diurno a cui prendono parte 13 ragazzi mentre, a breve, verrà attivata la parte residenziale.



Questa news proviene da Comitato Sport Cultura Solidarietà
( http://www.sportculturasolidarieta.org/news.php?extend.335 )