31° Meeting Sport Solidarietà - la pioggia non frena l'entusiamo dell'evento con Sara Simeoni - Comitato Sport Cultura Solidarietà


News: 31° Meeting Sport Solidarietà - la pioggia non frena l'entusiamo dell'evento con Sara Simeoni
(Categoria: Miscellanea)
Inviato da Giulia
gio 20 agosto 2020 - 15:10


La pioggia non ha fermato il 31° Meeting Sport Solidarietà, in scena ieri sera al Teghil di Lignano con oltre 200 atleti in rappresentanza di 15 paesi, protagonisti del grande spettacolo targato Nuova Atletica dal Friuli del Patron Giorgio Dannisi.

2020_lignano_simeoni_hj.jpg
Nonostante il meteo e le temperature abbiano condizionato le prestazioni (qui tutti i risultati), tanta la voglia di ritornare in pista e di farlo in un contesto stimolante come quello dell’evento che, nel corso di 30 edizioni, ha portato in pista oltre 200 atleti medagliati olimpici e mondiali.



Bella sfida nella finale dei 100m con Hall (10”23), Hortelano (10”33) e Rodgers (10”42 SB). Nonostante le temperature, tutti e tre migliorando il crono registrato in batteria, ma il primo gradino del podio è del primatista USA dei 200m indoor allenato da Carl Lewis. Nel testa a testa la primatista slovena Maja Mihalinec (11.55) la spunta sull’oro europeo under 20 Vittoria Fontana (11.55).

Giro di pista con podio sotto i 46” con gli americani Montgomery (46”21), Kendziera (46”96) e lo spagnolo Erta (46”98 SB). Non la serata migliore per le veterane azzurre Spacca e Milani, ai piedi del podio dove primeggia Anita Horvat (53”23).

Mezzo fondo, gara agonisticamente più interessante con due serie di alto livello che hanno fatto registrare 4 SB e 1 PB. Oro per Jesus Gomez (1.46.59), argento per Gabriele Aquaro (1.47.32) che si migliora ancora e precede il rumeno d’Italia Catalin Tecuceanu (1.47.73).

2020_lignano_100m.jpg
7° Trofeo Ottavio Missoni, targato Confartigianato Servizi FVG, allo spagnolo Alexis Porras, che nei 400h migliora lo stagionale di oltre un secondo (51”14). Al femminile Ayomide Folorunso (56”78) rimonta la primatista slovena Agata Zupin sul rettilineo (57”50). 110h con la vittoria di Aaron Mallet (13”61) e di Elisa Di Lazzaro (13.20 – 0.7), non del tutto soddisfatta dopo il crono di inizio mese a Trieste (13”06, migliore prestazione italiana under 23).

Sara Simeoni, madrina della nuova pedana del salto in alto, omaggiata a 40 anni dall’oro olimpico di Mosca dal Ministro Patuanelli con un’opera dell’artista Gianni Borta, ha portato fortuna allo junior friulano Simone Del Zillio, a sorpresa oro e PB (2.08). Tra le donne Marta Morara si ferma a 1.82.

Al lungo oro per Marko Ceko (7,63m), il campione croato dei 100m, 200m e del lungo; triplo alla spagnola Patricia Sarrapio (13.77 SB) e argento per Ottavia Cestonaro che atterra a 13.44.

Asta a Sonia Malavisi (4.20) che, come tutti gli azzurri in gara, invita a non mancare ai campionati italiani in programma l’ultimo fine settimana di agosto a Padova.

Come accade fin dal 1990, spazio alle gare paralimpiche per promuovere l’integrazione attraverso lo sport. In grande spolvero il veterano del lungo Roberto La Barbera, a soli 7 cm dal primato del meeting che porta la sua firma. Sui 100m si impone Riccardo Cotilli (12”53), 400m in carrozzina a Giandomenico Sartor (51”53) e 50m Special Olympic con tutta la carica dei portacolori della Comunità del Melograno e Schultz.

Come tradizione, in anteprima, ricco programma per promuovere l’intero movimento dell’atletica: dagli esordienti ai master, 100 J/P e 600 C/A, mentre in chiusura Trieste Atletica si impone nella 4x100.

“Un orgoglio riuscire a dare continuità e spessore internazionale a Sport Solidarietà anche in un anno così particolare in cui abbiamo sentito la mancanza del pubblico che aspettiamo al Teghil per l’edizione 2021” – afferma il Patron Dannisi ricordando l’importante supporto ricevuto da enti ed istituzioni, in primis la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Lignano, ma anche i tanti collaboratori che hanno permesso di realizzare l’iniziativa, stabilmente inserita nel calendario internazionale della federazione.

Il 31° Meeting Sport Solidarietà è realizzato con il sostegno ed il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio Sport, Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Lignano Sabbiadoro, a cui si affiancano Fondazione Friuli, Camera di Commercio di Pordenone e Udine, PromoTurismoFVG, Comitato Sport Cultura Solidarietà, FIDAL Nazionale e Regionale, CONI, CIP, Special Olympics, AICS e con il sostegno principale di Crédit Agricole Friuladria, Missoni, Confindustria Udine, Confartigianato Servizi FVG e Moroso. Si ringraziano Arkimede Consulting, Artco Servizi, Bella Italia EFA Village Sport&Family, Farmaderbe, Giglio, Goccia di Carnia, Hotel Smeraldo, Immobiliare Friulana Nord, Radio Spazio 103 e Servizi per il Terzo Settore.




Questa news proviene da Comitato Sport Cultura Solidarietà
( http://www.sportculturasolidarieta.org/news.php?extend.348 )