Atleti internazionali scelgono il FVG dopo aver partecipato al Meeting Sport Solidarietà - Comitato Sport Cultura Solidarietà


News: Atleti internazionali scelgono il FVG dopo aver partecipato al Meeting Sport Solidarietà
(Categoria: Miscellanea)
Inviato da Giulia
mar 01 settembre 2020 - 13:25


Il Friuli Venezia Giulia l'hanno conosciuto grazie al Meeting Sport Solidarietà e, dopo aver preso parte ai più prestigiosi meeting a livello europeo, tra cui le tappe della Diamond League, atleti di spicco internazionale hanno scelto di raggiungere nuovamente la nostra regione, dove risiederanno fino al termine della stagione out door.

2020_camp_gazzetta.jpeg
Saranno le piste di Lignano e di San Vito ad accogliere il team di atleti tra cui l'americano Freddie Crittenden, nel 2019 oro nella staffetta a ostacoli mista e argento nei 110h ai Pan American Games, e i portoricani specialisti del mezzo fondo Wesley Vazquez, quinto ai Mondiali di Doha 2019, pochi giorni fa in pista a Stoccolma, tra i meeting inseriti nel prestigioso circuito della Diamond League, e Andrés Arroyo, argento ai campionati ibero americani.



"Un risultato che ci inorgoglisce e che costituisce un ulteriore importante occasione per veicolare le peculiartà dell'intera Regione a livello internazionale. Tutto questo grazie alla somma di più fattori tra cui la collaborazione delle amministrazioni locali e il nostro pluriennale impegno a portare al Teghil grandi campioni, tra cui il team giamaicano, primo promotore del Friuli Venezia Giulia", ricorda Giorgio Dannisi, Patron del Meeting Sport Solidarietà.

L'evento, targato Nuova Atletica dal Friuli andato in scena per la trentunesima volta lo scorso 17 agosto a Lignano, ha richiamato atleti provenienti da 15 paesi ma, per la prima volta dal 2006, non ha potuto contare sulla presenza del team giamaicano, capitanato dalle plurimedagliate Fraser e Thompson. Il gruppo, bloccato in patria a causa della pandemia, da ormai tre lustri ha scelto la cittadina balneare friulana come base logistica per la stagione estiva. Gli atleti caraibici sono diventati i primi ambassador di Lignano, menzionato e ringraziato per l'ospitalità e la qualità delle strutture nell'ambito di interviste rilasciate nell'ambito di prestigiosi eventi internazionali.

2020_lignano_100m.jpg
La presenza di atleti di spicco costituisce un'occasione speciale anche per i portacolori di Lupignanum Track and Field, la neonata società di atletica lignanese, e per i protagonisti del Track and Field Experience Summer Camp targato Gazzetta dello Sport. Per i giovani atleti l'occasione di condividere la pista e gli allenamenti con i campioni, scoprirne i loro segreti e ricevere validi consigli.




Questa news proviene da Comitato Sport Cultura Solidarietà
( http://www.sportculturasolidarieta.org/news.php?extend.350 )